Home >> Supporto ai corsi

NORME PER OTTENERE LA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER
(European Computer Driving Licence, ECDL)

 

Skills Card

Per sostenere gli esami ECDL è necessaria la Skills Card, una tessera individuale che riporta i dati anagrafici del titolare e un numero di serie registrato dall'AICA, ente nazionale di certificazione del programma ECDL. Sulla Skills Card vengono via via registrati gli esami superati dal candidato. Ogni esame deve recare il timbro della sede presso cui si è svolto, la data e la firma del responsabile del Centro. La Skills Card può essere acquistata presso un qualsiasi Centro accreditato. Il Centro emittente appone il proprio timbro e la data di emissione e, a sua discrezione, può eventualmente includere, in parte o in toto, il costo della Skills Card nel costo complessivo del corso o del materiale didattico. La Skills Card ha validità di tre anni dalla data del rilascio. Successivamente deve essere riacquistata e l'eventuale convalida degli esami sostenuti va effettuata caso per caso. Nel caso che un candidato perda la Skills Card, può ottenere - attraverso il Centro accreditato dal quale l'ha acquistata - un duplicato dall'AICA, al costo di 26,00 Euro (IVA inclusa).

 

Come si ottiene la patente europea del computer?

Logo ECDL Il candidato deve acquistare da un qualsiasi Centro accreditato (Test Center o Test Point) una tessera (Skills Card) su cui verranno via via registrati gli esami superati.
Gli esami sono in totale sette, di cui uno teorico mentre gli altri sono costituiti da test pratici. Il livello dei test è volutamente semplice, ma sufficiente per accertare se il candidato sa usare il computer nelle applicazioni standard di uso quotidiano. Più precisamente, sono previsti i moduli elencati nel SYLLABUS (vedi a lato).
Ogni esame può essere sostenuto presso un qualsiasi Centro accreditato in Italia o all'estero. Il candidato non è, cioè, obbligato a sostenere tutti gli esami presso la stessa sede e inoltre può scaglionarli nel tempo (la tessera ha una validità di tre anni). Quando ha superato tutti gli esami, egli riceve la patente (diploma) da parte dell'ente nazionale autorizzato ad emetterla (in Italia, l'AICA).

Garanti internazionali
La European Computer Driving Licence è un programma che fa capo al CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), l'ente che riunisce le Associazioni europee di informatica. L'Italia è uno dei 17 Paesi membri ed è rappresentata dall'AICA, Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico.
Il programma della patente europea del computer è sostenuto dalla Unione Europea, che l'ha inserito tra i progetti comunitari diretti a realizzare la Società dell'Informazione.

Centri accreditati di esame
Gli esami si svolgono presso Centri accreditati che soddisfano gli standard di qualità definiti a livello internazionale dal CEPIS. In Italia l'ente responsabile di selezionare tali Centri e accertare che offrano tutte le garanzie richieste è l'AICA.
Esistono ormai in Europa molti Centri accreditati, localizzati presso strutture pubbliche e private di formazione professionale, grandi organizzazioni industriali, camere di commercio, agenzie nazionali per l'occupazione.

Per saperne di più
Per maggiori ragguagli sui programmi, per l'acquisto della tessera esami e per qualunque altra delucidazione rivolgersi al Centro accreditato più vicino.
Si può anche contattare direttamente l'AICA.

 

Norme per gli esami

La Skills Card dà al suo possessore il diritto di sostenere esami presso un qualsiasi Centro accreditato, anche diverso da quello presso il quale la Skills Card è stata acquistata. Il candidato può esercitare questo diritto anche senza avere seguito i corsi proposti dal Centro. Per ogni esame il candidato deve pagare una somma al Centro accreditato presso il quale l'esame è sostenuto. Il candidato deve presentarsi agli esami munito della propria Skills Card e di un documento di identificazione personale (carta d'identità, patente di guida, ecc.). I test da superare sono definiti a livello internazionale e sono identici in tutti i Paesi dell'Unione Europea. Le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per superare i test sono definite nel Syllabus.

 

Il diploma ECDL

Quando il candidato ha superato tutti gli esami previsti, acquisisce il diritto di ottenere il diploma ECDL, che viene rilasciato direttamente dall'AICA

 

L'EDA non è TEST CENTER

Il centro EDA non è abilitato come Test Center e quindi non può far sostenere gli esami per prendere la Patente Europea del Computer. I suoi corsi base ed avanzato comunque forniscono una preparazione spendibile per poter poi sostenere autonomamente gli esami presso i centri accreditati. I programmi sono orientati all'ECDL e le varie esercitazioni tendono a creare le abilità di base richieste dalla certificazione ECDL.

 

ESAMI AUTOMATIZZATI

A garanzia di serietà, gli esami per la patente europea vengono gestite direttamente da un sistema informatico (ATLAS)© che assegna le singole prove, le corregge e le valuta in tempo reale ed al termine delle prove dà il risultato!

Il sistema ATLAS ©

ATLAS è un sistema progettato e realizzato in Italia per iniziativa dell'AICA, che automatizza in modo integrale ed organico l'intero processo di certificazione dei candidati alla Patente europea del computer (ECDL).
L'automazione si estende, infatti, a tutte le fasi della certificazione, attualmente svolte dagli operatori dei Test Center, dall'inserimento anagrafiche alla reportistica degli esami riducendo drasticamente il tempo impiegato dai responsabili dei test center per tali attività.
Il sistema è stato progettato e dimensionato in accordo con le stringenti specifiche emanate dalla Fondazione internazionale ECDL. Le specifiche riguardano tutti gli aspetti funzionali, dalla sicurezza dei dati alla continuità di funzionamento, dal controllo degli accessi alla capacità di gestire un gran numero di test simultanei, oltre che ovviamente la congruenza coi test ECDL definiti dall'EQTB.

CARATTERISTICHE OPERATIVE
Il sistema automatico offre, rispetto a quello manuale, un vero salto di prestazioni, semplificando inoltre le operazioni da effettuare prima, durante e dopo il test.
In fase di preparazione della sessione di esami, è messa a disposizione dell'esaminatore ECDL una procedura software che consente di iscrivere, identificare ed abilitare agli esami i candidati assegnando automaticamente, sia all'esaminatore che a ciascun candidato, una serie di password di sistema.
Successivamente, tutto si svolge in modo automatico:

  • il sistema, sulla base di quanto definito dall'esaminatore, assegna a ciascun candidato gli esami da sostenere;
  • il candidato, tramite login e password personale, utilizzabile solo all'interno della sessione cui sta partecipando, accede al sistema e può scegliere (fra quelli assegnatigli) in quale sequenza e in quale versione (es. MS Explorer vs Netscape,...) desidera sostenerli;
  • allo scadere del tempo concesso per l'esame il sistema impedisce al candidato di proseguire;
  • al termine della sessione d'esami il sistema comunica all'esaminatore ECDL i risultati ottenuti. L'esaminatore notifica l'esito al candidato e lo registra sulla sua skills card;
  • il sistema consente all'esaminatore di illustrare in modo analitico al candidato che lo richieda, l'esito di ciascun esame, spiegandogli gli errori commessi;
  • tutti i dati della sessione d'esami sono registrati automaticamente nel database locale e in quello centrale, con possibilità di recupero degli stessi da parte del Test Center.

I test sono assegnati in modo casuale dal sistema centrale. Inoltre, poiché il sistema ricorda ciò che è stato somministrato ad ogni candidato, nel caso egli debba ripetere un esame (in successive sessioni), gli sarà assegnato un test diverso da quelli già sostenuti.
I test sono esattamente quelli specificati nell'ultima versione dell'EQTB, così come i criteri di valutazione. Un apposito software ("motore di valutazione") esamina passo dopo passo quanto fatto dal candidato e assegna il punteggio corrispondente.
L'esaminatore può accedere, tramite password personale, al database centrale (esclusivamente per i dati relativi al proprio centro). In particolare, può ottenere i dettagli di ogni esame effettuato (percentuale di validità, numero di risposte esatte o errate, punteggi assegnati a ciascuna risposta, tempo impiegato per l'intero esame e per ogni domanda), oltre alla possibilità di rielaborare (senza però poter modificare il punteggio ottenuto dal candidato) le domande stesse in modo da poter illustrare al candidato gli errori commessi.

 

PROGRAMMA D'ESAME

Il programma d'esame comune in tutte le nazioni dell'Europa Unita viene descritto in termini di sapere e saper fare nel SYLLABUS

 

SYLLABUS ver. 5.0

Concetti teorici di base (Basic concepts)

Uso del computer e gestione dei file (Files management)

Elaborazione testi (Word processing)

Foglio elettronico (Spreadsheet)

Basi di dati (Databases)

Strumenti di presentazione (Presentation)

Reti informatiche (Information networks)